lunedì 8 giugno 2009

RISULTATI EUROPEE IN TEMPO REALE

Ore 0.31 Si stanno pian piano elaborando i dati che provengono dai seggi di tutta Italia.
Emerge un dato: se la destra radicale si fosse presentata in una lista unica sarebbe stato un enorme successo, come da noi previsto mesi fa.
Forza Nuova 0.6%
Fiamma Tric. 0.7%
La Destra 2.5%
TOTALE 3.7%

CAPITO? Il 3.7% senza arrivare uniti al voto. La soglia di sbarramento era il 4%, ciò significa che se avessero messo da parte orgoglio e vecchie rugini sarebbero entrati nel Parlamento Europeo che, visti i dati che Affluiscono da tutta Europa, sarà molto meno rosso. Vengono dimezzati i socialisti, che perdono in Spagna e Portogallo. I comunisti "toppano" anche quest'anno, e il centro-destra vola.
Il PDL si attesta con un forte 41% destinato a salire nelle prossime ore.
Per qualunque altra informazione in tempo reale visitate il sito: http://www.corriere.it/

sabato 28 febbraio 2009

MIKIS VIVE


IN RICORDO DI MIKIS MANTAKAS ASSASSINATO DALLA VIOLENZA COMUNISTA

28-2-1975
28-2-2009

venerdì 13 febbraio 2009

VIA LA LEGA DAL PARLAMENTO

L'ho preferito a Veltroni, anche se non l'ho votato ma sinceramente per il lavoro che sta facendo Silvio Berlusconi non mi sta piacendo per niente.
E' vero, sarà per la crisi che attraversa il mondo intero che le cose non vanno molto bene, però questo governo non mi sembra stia cambiando radicalmente come aveva promesso le cose.
Soprattutto quello che non mi piace di questo governo III dell'era Berlusconi è l'importanza al suo interno della Lega, un partito di dementi che potessero staccarsi dal Mio Paese sarebbe meglio.
Insultano Roma, insultano i "terroni", dimenticandosi che le loro fabbriche lavorano grazie ai nostri dipendenti.
Lo sa il signor Bossi che i migliori medici d'Italia sono Siciliani e Calabresi? Ed essi lavorano al nord perchè al sud i macchinari sono arretrati e ridicoli e questo perchè al nord si dà importanza e precedenza sul centro-sud. Ma è normale questo?
Ho paura che d'ora in avanti il Nord diverrà ancora più ricco (e mafioso) di quanto non lo è ora.
E il Sud? Sempre più povero, arretrato, senza acqua potabile (Sicilia, qualuncuno deve pur ricordarselo), senza ponti, strade asfaltate, ospedali forniti e quant'altro.
Il bello è che i Padani hanno il coraggio di dire che al Nord le cose funzionano e al Sud no... chissà perchè!!!
Per questo si mobilita gente anche su Facebook, dove è nato da poco un gruppo "anti lega nord" che in poco tempo ha già però numerose adesioni.
Ecco a voi il link: http://www.facebook.com/home.php#/group.php?gid=46854101238&ref=ts
NO ALLA LEGA NORD - ROMA CAPITALE!

giovedì 29 gennaio 2009

L'EX BR MORUCCI A CASAPOUND IL 6 FEBBRAIO, PRESENTERA' IL SUO 'PATRIE GALERE'

ROMA: L'EX BR MORUCCI A CASAPOUND IL 6 FEBBRAIO, PRESENTERA' IL SUO 'PATRIE GALERE'

L'ASSOCIAZIONE, SI DISCUTERA' DI CARCERI MA ANCHE DI LIBERTA' DI PAROLA

L'ex brigatista Valerio Morucci sara' il prossimo 6 febbraio a Casapound. L'occasione e' la presentazione, nella sala conferenze dello stabile occupato di via Napoleone III, a Roma, di 'Patrie Galere. Cronache dall'oltrelegge', il libro, edito da Ponte alle Grazie, nel quale il terrorista dissociato che fu uno dei rapitori di Aldo Moro racconta gli anni passati in carcere.

''Il libro di Valerio Morucci, ex Potere Operaio e Br, e' frutto delle esperienze detentive dell'autore nei maggiori supercarceri d'Italia a cavallo tra gli anni Settanta e l'inizio degli Ottanta - spiega Casapound Italia - e culmina nel racconto inedito della rivolta di Badu' e Carros. Un libro che presenta una severa riflessione sul sistema detentivo, sulle sue leggi non scritte e il suo essere totalmente estraneo al mondo esterno, dal quale trae esclusivamente delle versioni grottesche e distorte dei meccanismi di potere che lo dominano''. Ma la presentazione, sottolinea ancora l'associazione, sara' anche ''occasione di dibattitto sulla liberta' di parola, dopo le recenti polemiche che hanno visto chiudere le porte delle universita' all'autore, nella medesima maniera in cui nel mese di dicembre il Blocco studentesco si e' visto negare il diritto a tenere conferenze nei maggiori atenei romani''.

Alla conferenza, che sara' trasmessa in diretta su Radio Bandiera Nera (www.radiobandieranera.org), inteverranno, oltre all'autore, i giornalisti Giampiero Mughini, Angelo Mellone e Ugo Maria Tassinari, il vicecapogruppo del Pdl in Campidoglio Luca Gramazio e il responsabile di ''Occidentale'' Carlomanno Adinolfi. L'appuntamento e' per venerdi' 6 febbraio alle ore 21 a Casapound, in via Napoleone III 8 a Roma.

Per maggiori informazioni visitate il sito http://www.casapound.org/cpitalia/patriegalere_small.jpg

lunedì 26 gennaio 2009

ROMA: CASAPOUND LASCIA OCCUPAZIONE STABILE COMUNE AL PORTUENSE, 'RISOLTI PROBLEMI'

'GRAZIE A USCOCCHIA ASSEGNATE SEDI A GENITORI EX ANNI VERDI ONLUS E LA NUOVA ACCADEMIA PUGILISTICA TRASTEVERE'

Roma, 26 gen. - (Adnkronos) - Terminata questa mattina l'occupazione non conforme di 'Uscocchia', la struttura di via Nicola Pellati 6 di proprietà del Comune di Roma occupata il 19 gennaio da Casapound Italia e Blocco Studentesco. ''Una struttura - sottolinea Cpi - edificata, da ben 8 anni, ma mai consegnata all’amministrazione dal privato che l’ha realizzata con la formula dell’opera a scomputo''.

''Dopo anni di richieste cadute costantemente nel vuoto, l’associazione Genitori Ex Anni Verdi onlus e la Nuova Accademia Pugilistica Trastevere, trovano, grazie all’impegno del sindaco Alemanno e alla occupazione dello stabile nel quartiere Portuense, una sede che, seppur temporanea, rappresenta il primo passo verso una definitiva stabilizzazione”, spiega Gianluca Iannone, Presidente di Casapound Italia, al termine del tavolo riunito questa mattina in Campidoglio per trovare una soluzione ai problemi posti dall'occupazione non conforme al Portuense, che, tra le altre cose, voleva sollecitare l'assegnazione di una sede per ''strutture storiche della nostra città, come la palestra 'Boxe Trastevere', 'il comitato di quartiere' e 'La consulta Cittadina dell’Handicap'''.

“Una delle palestre più antiche e popolari di Roma, sfrattata anni fa dalla sua sede originaria ed itinerante dal 2005 - sottolinea ancora il presidente di Casapound Italia -, ha trovato finalmente il concreto interessamento del Comune, mentre analogo trattamento riceve l’associazione dei genitori nata dalle ceneri di uno degli scempi italiani in materia di sanità e assistenza alla disabilità, quello di Anni Verdi”. (segue)

iannone, pronti a rioccupare se entro un mese non sara' consegnato ad anziani quartiere

(Adnkronos) - “L’occupazione a Portuense aveva lo scopo di supplire alle mancanze di risposte in tema di disabilità e strutture sportive popolari da parte della giunta Veltroni, troppo interessata ad attori, veline e speculatori - prosegue Iannone - ora che una soluzione definitiva sembra a portata di mano, cade lo scopo principale dell’occupazione che, quindi, non ha più motivo di esistere''.

''Ciò nonostante, Uscocchia ha rappresentato una denuncia nei confronti dell’inerzia delle istituzioni, le quali hanno pubblicamente dichiarato che l’assegnazione della struttura ad una associazione di anziani del quartiere era cosa fatta; ebbene, non essendo nostro interesse compiere atti che vadano contro le legittime richieste di spazi pubblici dei cittadini romani, avvisiamo il Presidente Paris che, se entro un mese, lo stabile non sarà ancora in possesso degli anziani del quartiere, penseremo noi a restituirlo alla cittadinanza”, conclude il presidente di Cpi.

martedì 20 gennaio 2009

ATTENTATO ANTIFASCISTA A VERONA

attentato antifascista bombarolo contro il Cutty Sark Clubhouse Zero45 di Verona.
Il comunicato:
Alle ore 2,50 del mattino e' stato fatto deflagrare un ordigno tra la saracinesca e la vetrata dell'entrata in strada della clubhouse zero45. All'interno c'erano due militanti, che allarmati da rumori sospetti si sono avvicinati proprio nel momento dello scoppio. Nessun ferito, neanche lieve. i "soliti ignoti" si sono affretati alla fuga. All'arrivo tempestivo delle volanti la scena era quella di un vetro antisfondamento con la tipica rosa, e la vetrata scardinata dai propri binari. Nessun fermo e' stato effettuato.
Sabato 17 gennaio si era tenuta una manifestazione contro casapound e blocco studentesco, da parte dell'estrema sinistra, durante la proiezione del "dossier su Piazza Navona".
Seguiranno informazioni
Casa Pound Verona

CASA POUND OCCUPA STABILE NEL COMUNE DI ROMA

NASCE USCOCCHIA!

ROMA: CASAPOUND OCCUPA CIRCOLO COMUNE A PORTUENSE E CHIEDE INCONTRO A SINDACO
IANNONE, COSTATO 3 MLN ERA IN ABBANDONO DA 7 ANNI VOGLIAMO RESTITUIRLO AL QUARTIERE


Roma, 19 gen. (Adnkronos) - Nuova occupazione non conforme a Roma. Cinquanta militanti di Casapound Italia questa mattina hanno occupato un circolo bocciofilo di proprietà del Comune ma in disuso da anni in via Ettore Paladini angolo via Nicola Pellati, al quartiere Portuense.''Si tratta di una struttura costata tre milioni di euro ma che è ormai in stato di totale abbandono da 7 anni. E' arrivato il momento di restituirlo al quartiere, e questo è quello che vogliamo fare - spiega all'ADNKRONOS Gianluca Iannone, presidente di Cpi - Chiediamo un incontro al sindaco, all'assessore allo Sport e al presidente del XV Municipio Gianni Paris; chiediamo che il circolo ci venga assegnato, così da poterlo restituire ai cittadini. E gli abitanti del quartiere sono con noi. In tanti ci sono venuti a trovare stamattina''.''L'occupazione di Portuense è stata ribattezzata 'Uscocchia' - conclude Iannone - in ricordo dai 'pirati' di d'Annunzio che dirottavano mercantili e destinavano il bottino all'occupazione di Fiume. Come loro, vogliamo 'dirottare' luoghi abbandonati, simbolo di speculazione e spreco, e restituirli ai cittadini''.

foto e aggiornamenti su www.casapound.org

martedì 13 gennaio 2009

MANIFESTAZIONE DI FORZA NUOVA A ROMA

Forza Nuova in piazza per dare solidarietà ai patrioti palestinesi in lotta
PALESTINA DAY!

Mercoledì 14 gennaio dalle ore 18,30 in Piazza San Giovanni in Laterano di fronte alla sede italiana dell’Autorità Nazionale Palestinese.

Forza Nuova scende in piazza per dire basta con il genocidio del popolo palestinese, basta con i massacri impuniti, basta con l’arroganza dei potenti, ma soprattutto basta con la menzogna dei politicanti e dei media asserviti al potere!
Israele ha colpito scuole, ospedali, convogli umanitari; ha ucciso oltre 300 bambini, oltre 700 civili inermi; ha usato e sta usando armi di distruzione di massa vietate da ogni convenzione internazionale; ha violato oltre 70 risoluzioni dell’ONU, ha compiuto negli anni una vera e propria pulizia etnica nei confronti dei palestinesi, coperta dai media internazionali e spalleggiata dagli alleati di sempre USA, GB, Italia.
Il governo italiano si sta distinguendo a livello mondiale per le sue vergognose affermazioni a favore del massacro che l’esercito israeliano sta compiendo a Gaza, giustificandolo con un inesistente diritto alla difesa.
FN scenderà in piazza per ricordare a tutti che il primo diritto calpestato è quello del Popolo palestinese scacciato dalla propria terra e dalle proprie case; il Popolo palestinese ha tutto il diritto di lottare per la propria patria e la propria libertà, e se ha scelto Hamas come proprio rappresentante, Hamas è l’unico interlocutore politico con cui la comunità internazionale deve confrontarsi.

Roma, 13/01/2009

LE ZECCHE, PESSIMI PARASSITI

Evidentemente qualche simpatico compagno anti fascista si diverte a riempire di spam il mio sito, peccato non abbia fatto i conti con le mille risorse che noi fascisti cattivi abbiamo.
Pensate che egli crede di avere sotto controllo il sito, ma non controlla un bel niente.
Caro comunista fallito del 2000, cosa pensi di fare? Ti tengo d'occhio, ahah, io a te...

venerdì 9 gennaio 2009

VOGLIAMO UN LISTA UNICA DI DESTRA ALLE EUROPEE 2009

Parte da Facebook la nuova propaganda politica per rafforzare e direi far rinascere dopo oltre 15 anni la vera Destra.
Quella che senza paura ammette di avere radici profonde di natura fascista e che riconosce e ama una madre di nome Italia.

Il mio blog, come i suoi amanti sanno, con il famoso post "Rifondazione Fascista" pubblicato verso marzo 2008 aveva promosso un'iniziativa, purtroppo mai cresciuta, di unire la destra per sempre. C'è qualcuno evidentemente che la pensa come me, come noi, e adesso vogliamo andare avanti.
FORZA NUOVA, AZIONE SOCIALE, FIAMMA TRICOLORE, NUOVO MSI e tutti gli altri partiti e movimenti si uniscano nella battaglia.
Se andiamo alle elezioni Europee uniti in un'unica lista possiamo raggiungere il 5% battendo tutti i grandi partiti che ci vogliono fuori per conservare per essi stessi tutto il potere.

CAMERATI ISCRIVIAMOCI DUNQUE A TUTTI I MINI-GRUPPI E PARTECIPIAMO ALLE INIZIATIVE.
QUESTA DESTRA DEVE NASCERE. A NOI !

http://www.facebook.com/group.php?gid=40176618191

domenica 4 gennaio 2009

MANCA FIDUCIA NELLA CLASSE POLITICA ITALIANA

Ormai è evidente come molta gente abbia perso del tutto la fiducia nei politici di oggi.
Negli ultimi anni l'Italia è caduta tra le mani di tiranni che si spacciano per democratici e che, attraverso decreti legge, tasse esorbitanti (che essi non pagano) e bugie mascherate dietro falsi risultati e bilanci a proprio favore, diventano sempre più ricchi a discapito delle famiglie bisognose e precarie. Ma anche dei borghesi.
Il governo Prodi ha messo in ginocchio l'Italia, togliendo pochi euro preziosi anche a chi di euro non ne aveva abbastanza per vivere quotidianamente, nemmeno con enormi sacrifici. Ha fatto di Napoli una discarica totale, ha riempito il Paese di clandestini, innalzando la criminalità.
Il governo Berlusconi invece, seppur operando meglio, ha condannato gli studenti. E' vero, ha tolto l'Ici come promesso, ha abbassato in 4 mesi il prezzo della benzina da 1.52€/litro a 1.08€/litro, ha tolto parte della spazzatura a Napoli. Sotto il profilo economico è tutto migliore, però continuiamo in Italia ad avere strade dissestate, criminali a volontà, crimini non puniti, leggi ridicole, Alitali in crisi, precari che non migliorano e soprattutto disoccupati senza un lavoro.

Sapete una cosa? Dal 1999 la popolazione italiana è aumentata da 57.565.265 a poco più di 60.251.000 di abitanti. Sono tanti? No, sono pochissimi. C'è stato in 10 anni un aumento di 3 milioni scarsi. Ma di questi 3 milioni ben 1 milione e mezzo sono immigrati. Questo perchè gli italiani FANNO POCHI FIGLI!
Perchè fanno pochi figli? Perchè non hanno la possibilità di crescerli.
E' mio forte desiderio un domani avere 3 figli nella mia famiglia, non solo il mio, ma non so se sarà possibile visto che la media italiana è di 1 figlio a famiglia.

A dicembre 2008 alle elezioni regionali in Abruzzo ha votato solo il 52% degli aventi diritto. Ad Aprile fu l'81%. E' evidente che non si ha più fiducia nei politici:
le toccanti e commoventi (da farcisi una risata sopra) frasi fatte di Veltroni fanno calare i consensi del PD. Stabili invece i consensi del PDL che però non cresce. Cresce invece Di Pietro che forse dimostra più "palle" (si può dire) di tutto il PD. In forte calo i comunisti, che dovrebbero ormai rassegnarsi a lasciare la scena politica, già lasciati per strada ad Aprile.

Però mi domando se questa strada Berlusconiana porti da qualche parte. Secondo me serve una nuova alternativa, una GRANDE LISTA DI DESTRA, una lista unica, forte che unendo le forza può arrivare facilmente al 4% (oggi, ma che in futuro potrebbe crescere).
Lascio a voi la parola con il sondaggio qui a sinistra, questa volta io non voterò.

Buon rientro nei vostri uffici e nelle vostre scuole (se avete la possibilità di lavorare o studiare).

venerdì 2 gennaio 2009

DOPO FACEBOOK RICOMPARE SU INTERNET IL ROTOLO DI CARTA IGENICA CON IL TRICOLORE

Come già comunicato, su mia segnalazione l’immagine vergognosa con un rotolo di carta igienica con sopra stampata la bandiera italiana (da considerare un vilipendio quindi) comparsa nella galleria fotografica nelle pagine Facebook della Suedtiroler Freiheit, è stata rimossa.
Se a cancellare l’immagine anti-italiana sono stati i responsabili di Facebook o i rappresentanti della Suedtiroler Freiheit non ha grossa importanza. Importante è che l’immagine scandalosa sia stata rimossa da Facebook, anche se va detto, che a caricare l’immagine è stato comunque un militante del partito anti-italiano.
Werner Thaler, rappresentante/portavoce della Suedtiroler Freiheit, sulla stampa aveva affermato che era stato lui stesso a rimuovere l’immagine, perché immagini anti-italiane come la carta igienica con il tricolore non rientrerebbero nello stile del suo partito.
Ora però l’immagine è ricomparsa. Non più su pagine ufficiali della Suedtiroler Freiheit, ma su due siti, che guarda a caso sono però gestiti proprio da militanti del partito della Klotz.
Sui siti sosigis.wordpress.com e mazingazeta.wordpress.com, che come detto sono gestiti da militanti della Suedtiroler Freiheit, l’immagine anti-italiana ricompare. Inoltre sono state pubblicate anche altre due immagini con il tricolore sulla carta igienica.
I due militanti della Suedtiroler Freiheit sui loro siti fanno sapere sui loro siti che l’immagine in questione è stata censurata su Facebook.
Ma allora cosa fanno i cari signori della Suedtiroler Freiheit, si censurano da soli? (Visto che Werner Thaler ha affermato che è stato lui a rimuovere l’immagine).
E visto che Werner Thaler ha anche affermato che pubblicare immagini anti-italiane non rientra nello stile del suo partito, mi chiedo perché due militanti del suo stesso partito allora continuano a far girare queste immagini?
Che prendesse le distanze allora la Suedtiroler Freiheit dai propri militanti che continuono a far girare su internet immagini di carattere nettamente anti-italiano.
Va fatto presente che uno dei due militanti ai quali mi riferisco, ricopre l’incarico di coordinatore di Bolzano della Suedtiroler Freiheit: il signor Lorenz Puff, candidato tra l’altro alle scorse provinciali per il suo partito, ha pubblicato anche altre immagini anti-italiane sul suo sito mazingazeta.wordpress.com!
Visto che i militanti della Suedtiroler Freiheit non seguono lo stile del loro stesso partito, il movimento politico di Eva Klotz è da considerare un movimento pericoloso anti-italiano.
Le immagini in ogni caso sono da considerare come vilipendio, quindi devono essere rimosse!

Davide Orfino
Presidente di Azione Giovani Vipiteno

Ecco a voi un sito dove compare lo scempio... ci sono solo commenti a favore, quelli contro non vengono approvati:

http://mazingazeta.wordpress.com/2009/01/01/zensur-auf-facebook/


ARTICOLO PRESO DA LA DESTRA.INFO http://www.ladestra.info/?p=27143

mercoledì 31 dicembre 2008

BUON 2009

Chiudendo il secondo anno di militanza del nostro blog, che ha visto triplicarsi le visite e i commenti, i voti ai sondaggi e i dibattiti nel 2008 rispetto al 2007,

AUGURO A TUTTI VOI UN AUGURIO DI UN FELICE ANNO NUOVO

P.S. Aggiungendo un sondaggio che vi impegnerà fino all'Epifania.

venerdì 19 dicembre 2008

PROSSIME MANIFESTAZIONI DI FORZA NUOVA

Sabato 20 dicembre

Ore 10,00 Roma - Torre Angela - Via dei Centauri
"Pane al Popolo"
distribuzione di pane contro il caro vita e la crisi economica

Ore 11,00 fino alle 17,00 Cerveteri - Via Aurelia angolo Via Settevene-Palo
"No al campo rom"
presidio con raccolta di firme contro l'istallazione di un campo rom fra i comuni di Cerveteri e Ladispoli

Ore 17,00 Guidonia - Setteville - Piazza Trilussa
"No al campo rom"
corteo popolare contro l'istallazione di un campo roma fra setteville e settecamini

INFO
www.forzanuovaroma.org

venerdì 7 novembre 2008

VINCE OBAMA, IL MONDO CAMBIERA'?

E' meraviglioso:
Barack Obama ce l'ha fatta. Con 349 grandi elettori e oltre 64 milioni di voti popolari ha battuto nettamente John McCain.
Grande soddisfazione da tutto il mondo, poichè si tratta di un'elezione che potrebbe essere in grado di dare una svolta al mondo.
CHANGE! Questo il suo slogan in questi 2 anni di campagna elettorale, e noi in quel "change" vogliamo e dobbiamo crederci.
Anche il suo sfidante avversario repubblicano ha elogiato Obama dicendo una frase bellissima: "Obama era il mio avversario, ora è il mio presidente."

GRANDE OBAMA, BUON LAVORO, CREDIAMO IN TE!

P.S. Vergognosa la strumentalizzazione della sinistra che vuole affiancare Obama all'immagine di personaggio di sinistra.
Come dimostrano le pagine di questo blog, noi di destra volevamo la sua elezione da oltre 6 mesi e oggi esultiamo. Tutti sono con Obama. La sinistra in America nemmeno esiste, è semplicemente una destra democratica, un centro-destra che funziona, non come in Italia. VERGOGNA

lunedì 3 novembre 2008

AGGRESSIONE E DANNI IN UN BAR DI FIRENZE

TRE DENUNCE Esponenti del Cpa danneggiano bar "Questo circolo è un covo di destra" Circa trenta aderenti al centro sociale Cpa Firenze Sud hanno danneggiato il bar di un'associazione sportiva confinante. Il gruppo ha accusato i gestori del bar di ospitare giovani di destra. Il gestore: "il circolo è apolitico e qui si parla solo di sport" Firenze, 2 novembre 2008 -
La notte scorsa circa trenta aderenti al centro sociale Cpa Firenze Sud hanno danneggiato il bar di un'associazione sportiva confinante. Il gruppo ha accusato i gestori del bar di ospitare giovani di destra. Sembra che l'episodio sia dovuto a un diverbio scaturito per ragioni politiche. Per i danneggiamenti tre persone sono finite nei guai: tre uomini di 21, 25 e 37 anni sono stati infatti denunciati dai carabinieri.
In base a una ricostruzione dei fatti, gli aderenti al centro sociale hanno avuto un acceso scambio di opinioni fuori dal circolo con quattro presunti simpatizzanti di destra che sono stati inseguiti fin dentro il locale. Al gestore, che cercava di calmare gli inseguitori, gli appartenenti al Cpa avrebbero gridato: 'Questo circolo e' un covo di destra, via i fascisti di m...'. Una fioreria lanciata per colpire uno dei giovani in fuga ha distrutto un frigorifero del circolo; l'auto di uno degli inseguiti e' stata presa a bastonate. Fuggi-fuggi tra i presenti. Il gestore del circolo comunque dice: ''Siamo un'associazione apolitica aperta a tutti''. I tre uomini denunciati sono stati bloccati dai carabinieri nelle vicinanze. Due li hanno presi in una via poco distante, il terzo si e' rifugiato tra i cespugli del parco. Gli altri si sono dileguati mentre arrivavano polizia e carabinieri. La polizia, tra l'altro, ha schierato un contingente dell'8/o reparto mobile nella vicina piazza Ferrucci. Per tutta la notte i carabinieri hanno sentito alcuni testimoni mentre la Digos ha avviato accertamenti per definire l'eventuale contorno politico in cui potrebbe essere maturato l'episodio. I quattro presunti simpatizzanti di destra - una coppia di sposi e una di fidanzati, tutti sotto i 30 anni - sono stati incrociati dai membri del Cpa davanti al locale, dove è scoppiato il diverbio. Il presidente e gestore del circolo, A. L., racconta: ''Quando hanno fatto irruzione nel bar, alcuni del Cpa mi hanno minacciato accusandomi di nascondere i fascisti. Mi hanno anche detto 'te sei segnato, bruciamo te e il locale', alcuni avevano bottiglie e bastoni. Siccome li conosco, ho provato a calmarli''. Poi, precisa che ''tra i frequentatori del bar ci sono tutti perché il circolo è apolitico e qui si parla solo di sport. Ci sono anche gli stessi ragazzi del centro sociale, molti di loro vengono spesso qui, specie nelle ultime 5-6 settimane. E certamente è vero che tra i clienti ci sono anche giovani che si dicono di destra''. Il locale, con bar, sala tv e pizzeria, serve a mandare avanti l'attivita' dell'associazione 'Gruppo sportivo dilettanti Firenze Sud Albereta', a cui fanno riferimento 300 calciatori, dai 6 ai 40 anni. La società ha un direttore sportivo illustre, l'ex calciatore della Fiorentina del primo scudetto del '56, Beppe Virgili.

da La Nazione

ma gente di partito e giornali continuano a non voler denunciare le oggettive responsabilità politiche alimentando il fuoco d'odio e la caccia al fascista

VOTO USA - CI SIAMO

Ci siamo, mancano poche ore. Gli Stati Uniti d'America avranno alla fine di questa settimana un nuovo presidente.
Dopo 8 anni di potere Repubblicano avrà la meglio la parte Democratica con Barack Obama?

Oppure sarà John McCain a traslocare alla "White House"?
Di sicuro sarà un evento mondiale che seguiremo tutti da molto vicino.

Gli ultimi sondaggi danno Obama in testa col 50% contro il 47% scarso dello sfidante repubblicano.
Da mesi questo blog è a favore sapete per chi. Noi appoggeremo Obama, perchè ci sembra il più serio.
E' stato convincente, pulito, corretto, serio!

L'America da anni governa il mondo e c'è bisogno di una figura importante. Il primo afro-americano a governare gli States potrebbe essere lui.
Certo è che non sarà, eventualmente, un compito facile, vista la alta componente razzista che invade quel Paese, però Obama è l'unico uomo conosciuto al momento in grado di portare tranquillità.
Appoggiato anche dall'ex vice-presidente Al Gore, premio Nobel per la Pace 2007 per il suo impegno nella lotta al miglioramento della situazione ambientale, Obama ha promesso un rilancio del dollaro, un mondo più pacifico, una clima più sereno e soprattutto ha trasmesso, con carisma e professionalità, serenità all'America.
Sperando che la questione ambientale possa migliorare davvero, tiferemo per il suo successo. E che tengano lontani i nazisti xenofobi che vorranno attentare la sua vita.

IN BOCCA AL LUPO SENATORE BARACK OBAMA

sabato 1 novembre 2008

ZETA ZERO ALFA - CINGHIAMATTANZA

Primo mi sfilo la cinta
Due inizia la danza
Tre prendo bene la mira
Quattro CINGHIAMATTANZA!
Questo cuoio nell'aria
Sta ufficializzando la danza
Solo la Casta Guerriera
Pratica CINGHIAMATTANZA!
Ecco le fruste sonore
Stanno incendiando la stanza
Brucia la vita dell'Ardito
Urlerai CINGHIAMATTANZA!

mercoledì 29 ottobre 2008

LA VERITA' SUGLI SCONTRI A PIAZZA NAVONA

Roma, 29 ottobre 2008. Attivisti comunisti, zeppi di ultraquarentenni, hanno assaltato due volte il corteo degli studenti. Questo dopo che gli studenti avevano respinto nei giorni precedenti i tentativi di strumentalizzazione della loro protesta a vantaggio di Veltroni e dei baroni. Ciò alla vigilia della strumentalizzazione della protesta da parte della Cgil. Denunciando l'accaduto, facilmente documentabile dal filmato su youtube
e anche da quelli messi in onda dal tg di sky, chiediamo a tutte le autorità, i media e le istituzioni di prendere chiaramente posizone contro questi provocatori violenti che sognano per l'Italia solo un nuovo disordine da anni di piombo e di isolarne i mandanti, deputati o meno, come confermato dall'arresto del dipendente dirigente/dirigente di rifondazione comunista Yassir Gometz.


dal video si vedono CHIARAMENTE
- come uno "studente" di 50 anni abbia cercato di politicizzare la manifestazione trovando solo sfottò dagli studenti
- come i militanti dei centri sociali si siano presentati da esterni e già in armi attaccando l'intero corteo e non solo i ragazzi del Blocco
- come molti studenti di sinistra abbiano dapprima cercato di fermare gli aggresori
- come la carica e il lancio di oggetti sia partito da una parte ben precisa
- come TUTTI gli studenti siano scappati dalla parte dei ragazzi del Blocco. Se, come dicono gli antifascisti, fossero stati i militanti del Blocco ad attaccare, è piuttosto fuori dal comune che gli aggrediti scappino dalla parte del pericolo...

martedì 28 ottobre 2008

QUEL 28 OTTOBRE DI 86 ANNI FA


28 ottobre 1922

NASCEVA UNA NUOVA ITALIA: QUELLA FASCISTA!

AL VIA IL DECRETO GELMINI

Da domani, mercoledì 29 ottobre 2008, al via il decreto Gelmini, con le modifiche e i tagli alle università ed alle scuole.

domenica 26 ottobre 2008

I TAGLI NON SONO PIACIUTI

Evidentemente i tagli alla scuola e all'università non sono piaciuti molto ai cittadini italiani.
Edifici occupati e manifestazione che ha portato in piazza circa 300.000 manifestanti (che secondo il ridicolo calcolo degli organizzatori erano 2 milioni e mezzo!), sono la prova che questo governo
non è che il proseguimento di un'era ultra negativa per il nostro Paese.
Complice anche il crollo delle borse c'è da dire che finora Berlusconi ha mantenuto la promessa di togliere la spazzatura da Napoli, che adesso è tornata ad essere una città pulita e vivibile, lontana da malattie e indecenza urbana. Anche il petrolio è calato e la benzina è ora a 1.25, scendendo di oltre 25 centesimi in tre mesi, grazie anche ai decreti del governo di centro-destra, ma il negativo e il marcio c'è ancora. 8 miliardi di fondi tagliati a scuola e università sono uno scandalo, Tremonti sembra sostenere una linea diversa ma parallela a quella di Padoa Schioppa.

C'E' BISOGNO DI CAMBIARE, DI INTERAGIRE CON I CITTADINI E DI CAPIRE I VERI PROBLEMI... PURTROPPO TUTTO QUESTO NON C'E'.
DI CERTO BERLUSCONI NON E' SCANDALOSO COME PRODI PERO' PURTROPPO LA STRADA E' QUELLA SBAGLIATA.
DIAMO UN VOTO A FORZA NUOVA COME VALIDA ALTERNATIVA PER QUESTO PAESE!!!

www.forzanuova.org

martedì 14 ottobre 2008

ITALIA RAZZISTA?

Ultimamente si sente parlare molto di razzismo. L'episodio del ragazzo barbaramente ucciso a Milano, o del Cinese picchiato a sangue, o del Senegalese preso a bastonate in testa fanno parlare molto.
Ma si sa che se esce una notizia nuova ne escono poi 20 uguali nella stessa settimana.
L'Italia sta davvero diventando razzista?
Io non credo, fondamentalmente non lo è mai stata, perchè esserlo ora?
Se un negro entra in Italia e viene con la volontà di lavorare e rispettare le leggi sono ben lieto di ospitarlo, ma se però lui o altri connazionali devono spacciare droga (come alla stazione di Milano) o violentare ragazze e derubare cittadini comuni NON CI STO!
Abbiamo già molti italiani a creare problemi, se ci si mettono anche gli stranieri è più ingestibile di quanto non lo sia ora la situazione.
Non si deve mai generalizzare, ma purtroppo è un dato di fatto che il 60% dei crimini è commesso da stranieri, per lo più delle volte non in regola.
Non si vuole essere razzisti, ma se pure certa gente lo è sicuramente c'è una motivazione dietro. Perchè si arriva ad odiare certa gente? Non di certo per il colore della pelle, sarebbe follia da manicomio pensarla così nel 2008.
Lascio spazio a voi lettori dunque, il sondaggio è qui accanto: votate.

giovedì 18 settembre 2008

ALZIAMO IL BRACCIO

Finalmente dopo anni nel baratro e giorni passati a combattere, qualcuno è uscito allo scoperto.
Il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha alzato la voce, e anche il braccio.
Ha difeso il fascismo, andando contro quel maiale di Fini che continua a dire che la destra deve riconoscersi nell'antifascismo. Povero Giorgio Almirante, starà facevo le capriole nella tomba!
A difesa del nostro grande sindaco ha preso posizione anche Ignazio La Russa, affermando la stessa cosa del primo cittadino romano.

Nel 2008 c'è ancora chi difende un grande ideale pubblicamente quindi. In questo momento la destra è forte. Seppure figura in file moderate sotiene comunque una politica vecchio stile, che piano piano sta portando a un piccolo progresso in una società dove le sinistre stanno pian piano perdendo i consensi.

Secondo un recente sondaggio infatti il Partito Democratico di Walter Veltroni è solo al 38% dei consensi contro un netto 55% a favore del Popolo delle Libertà di Silvio Berlusconi (che non appoggio ma stimo in parte e preferisco alla sinistra cannibale delle tasse che riduce in ginocchio l'Italia e che ha condotto il peggior governo del dopoguerra!).

Cresce anche pian piano il consenso per Forza Nuova, che 5 mesi fa fu il quinto partito più forte a Roma e che in molti comuni ha registrato medie del 3% con punte dell'11%.
www.forzanuova.org

sabato 28 giugno 2008

STACCARE LA SPINA


Non si intende un termine medico, ma semplicemente indicare che me ne vado in vacanza.. dopo una maturità terminata a buon finè e un lungo inverno di passione e cura per questo blog, che è cresciuto moltissimo negli ultimi 3 mesi - basti pensare che nei primi 12 mesi aveva avuto 1500 accessi da tutto il mondo, mentre ora è a oltre 4600, grazie ai 3000 utenti che lo hanno visitato negli ultimi 90 giorni -
lasciamo la scena...

Buone vacanze a tutti e saluti Romani!!!

FIGLI DELLA LVPA

FIGLI DELLA LVPA